Ottieni subito il tuo prestito!

Prestito per Chirurgia Estetica Cure Mediche e Dentistiche in 3 Soluzioni

DiGlobalFin

Prestito per Chirurgia Estetica Cure Mediche e Dentistiche in 3 Soluzioni

Prestito per chirurgia estetica, il finanziamento per spese bellezza a portata di clic.

Se stai cercando un finanziamento per pagare il tuo intervento chirurgico, per rifarsi il seno, il naso o per cure mediche e dentistiche, Globlafin ti indicherà la miglior soluzione di credito.

Puoi usufruire della nostra consulenza, gratuita e senza impegno, e approfondire ogni aspetto relativo a questa tipologia di prestito. Per un contatto veloce, compila adesso il modulo che trovi sul nostro sito ed entro pochi minuti un collega ti chiamerà dal prefisso telefonico 0522.

Hai una domanda? Scrivici un commento utilizzando lo spazio dedicato che trovi in fondo alla pagina. Ti risponderemo repentinamente (servizio gratuito).

Scopri adesso come ottenere il tuo finanziamento per intervento chirurgico o come pagare a rate le cure mediche e dentali.

Prestito per chirurgia estetica

È in costante aumento il numero di richieste di prestito per intervento chirurgico, ma come si sa esseri belli ha un costo. Le principali domande di finanziamento sono per rifacimento del seno e del naso, ma i limiti dei trattamenti chirurgici legati al mondo dell’estetica vanno ben oltre.

Molti utenti navigando sul web, considerati i costi, sono alla ricerca di un sistema di frazionamento della spesa per potersi regalare il trattamento. Tra queste, per esempio, “seno a rate, addominoplastica a rate, glutei a rate”.

Se la struttura convenzionata non ti offre questa opportunità (tramite un prestito finalizzato), di seguito ti elenchiamo le tre soluzioni che ti consentiranno di realizzare il tuo cambio look.

  1. Prestito personale: il modo più rapido per ottenere liquidità. Per ottenere questo finanziamento dovrai essere regolare in banca dati (Crif, Experian e CTC) e non aver effettuato altre domande (comprese quelle online). La richiesta può essere presentata da qualsiasi percettore di reddito.
  2. Cessione del quinto e/o delega di pagamento: finanziamento dedicato a dipendenti e pensionati, rimborsato tramite addebito diretto sulla busta paga o cedolino della pensione.
  3. Prestito cambializzato: opportunità rivolta ai soli dipendente di aziende private.

Ricevuto l’accredito potrai investire i tuoi soldi come meglio credi. Non trattandosi di un finalizzato, sei libero di affidarti al chirurgo di cui ti fidi.

Prestito per spese mediche e cure dentistiche

La medicina sta facendo passi da gigante, ma la crescita coinvolge anche i costi per pagare le varie spese. Altro dato in crescita si registra per coloro che chiedono un prestito per cure mediche o un finanziamento per cure dentistiche e odontoiatriche.

Quest’ultimo campo coinvolge tutte le età, dai più piccoli che dovranno intervenire con apparecchi ortodontici, ai più grandi per protesi dentarie o impianti dentali. Sono interventi molto onerosi e per tale ragione molti Italiani si affidano a strutture fuori dal nostro Paese come per esempio Croazia, Albania e Romania.

Croazia dentisti low cost, come pagare a rate le spese dentali

Moltissimi nostri clienti ci richiedono un finanziamento per questa finalità (impianti dentali, faccette, protesi dentarie, ecc); le strutture estere non possono garantire un servizio completo (cure più finanziamento), ma per i costi ridotti e il servizio all inclusive, attirano ogni anno un numero crescente di pazienti.

Tra le mete va per la maggiore la Croazia (in particolare Fiume e Zagabria); le cliniche dentistiche mettono a disposizione un servizio comprensivo di tutti i confort, trasporto gratuito e soggiorno completo. La crescita verso queste mete è supportata dai prezzi low cost e la qualità dei centri medici attrezzati con tecnologia all’avanguardia.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni circa questa opportunità, contattaci subito compilando il modulo di richiesta preventivo. Un nostro consulente valuterà la tua richiesta in pochi minuti.

Finanziamento per chirurgia, cure mediche e dentali. Perché scegliere Globalfin

Il nostro ruolo è di broker prestiti e finanziamenti. Siamo una società regolarmente iscritta all’Albo OAM (n° iscrizione M359) e il nostro compito è mettere in contatto il cliente con la finanziaria o banca disposta a valutare positivamente la richiesta di credito.

Perché ogni giorno centinaia di persone si affidano al nostro servizio? Perché il nostro scopo è trovare la migliore offerta di prestito proposta dal mercato. Riusciamo ad aiutare anche clienti che possono avere difficoltà nell’accesso al credito, come per esempio Sonia, una nostra cliente interessata a un prestito per cure dentali.

Non avendo mai ottenuto un finanziamento, Sonia ha ricevuto parecchi rifiuti dalle varie società finanziarie. Non essere presenti nei sistemi creditizi l’ha penalizzata. Abbiamo individuato una società finanziaria disposta a darle fiducia e credito e grazie a questi soldi, Sonia ha potuto finanziare le spese mediche del suo dentista.

Come funziona? Semplice, compila subito il modulo di contatto ed entro pochi minuti verrai contattato da un collega. Valutata la tua richiesta, verrà formulato un preventivo e se lo riterrai interessante, concorderete un appuntamento direttamente a casa tua. Ti seguiremo dall’istruttoria della richiesta fino all’erogazione del finanziamento.

Dove ti trovi? Siamo attivi su tutto il territorio nazionale con una rete di collaboratori. La sede della società è Reggio Emilia.

Devo pagarvi spese? Nessuna spesa, non dovrai pagarci nulla.

Affrettati e contattaci ora, prenota una consulenza gratuita con un nostro esperto.

DiGlobalFin

Rinnovo Delega di Pagamento: Quando è Possibile? 3 Cose da Sapere

Rinnovo delega di pagamento, quanto è possibile richiederlo?
Per il rinnovo della delega di pagamento si applicano le stesse regole in vigore per la cessione del quinto. In pratica il rinnovo della delegazione di pagamento è vincolato al rimborso del 40% delle rate previste dal piano di ammortamento. Se ad esempio Maggiori informazioni

DiGlobalFin

Prestito 5000 euro 5 Modi per Ottenere il Finanziamento!

Prestito 5000 euro subito per te! Se stai cercando un prestito veloce 5000 euro in 24 ore Globalfin è la soluzione. Qualunque sia la motivazione per cui richiedi questo finanziamento, siamo in grado di valutare la tua richiesta. Per acquisto auto, moto, un viaggio o per consolidamento debiti, carte di credito o semplicemente per liquidità.

Ottenere denaro non è sempre facile, ma da oltre 15 anni Globalfin è un punto di riferimento per le famiglie italiane. Per maggiori dettagli contattaci subito, compila il modulo di contatto che trovi sul nostro sito. La richiesta è gratuita e senza impegno. I tuoi dati non saranno segnalati alle banche dati creditizie.

Ti spiegheremo tutti i vantaggi nell’affidarti alla nostra società oltre a fornirti utili spunti per conoscere meglio le possibilità che hai a disposizione.

Hai una domanda? Scrivi un commento a questo articolo, ti risponderemo tempestivamente (servizio gratuito).

Prestito 5000 euro in 24 ore

Ottenere un finanziamento può essere veloce, ma prima di procedere con una richiesta è giusto sapere che:

  • se non hai mai fatto un prestito, ottenere il primo non è un processo banale
  • quando si tratta di un prestito personale, con addebito delle rate sul conto corrente o tramite bollettino, il richiedente deve essere regolare nelle banche dati creditizie, ovvero senza segnalazioni di ritardi di pagamento
  • la figura del garante può rendersi fondamentale per il buon esito dell’operazione
  • le numerose richieste, anche via web, possono determinare il rifiuto della pratica
  • ci sono altri impegni in essere? Mutui, rate, carte di credito? Il reddito mensile può essere impegnato non oltre il 40% (esempio se Mario percepisce 1000 euro mensili, potrà impegnare il proprio reddito con rate di finanziamento senza superare 400 euro, ovvero il 40%)

Questi sono alcuni aspetti da prendere in esame; in realtà una corretta istruttoria potrà determinare il successo della richiesta.

Affidarsi a un consulente, come nel caso di Globalfin, in molti casi è la scelta vincente!

Prestito di 5000 euro cambializzato

Questo finanziamento consente ai soli dipendenti di aziende private di ottenere prestiti fino a 12000 euro. È pertanto scontato poter richiedere un finanziamento 5000 euro. Vediamo quali sono le specifiche di questo prodotto:

  • solo per dipendenti di aziende private (ditte individuali, sas, snc, srl, spa, cooperative)
  • assunzione minima 24 mesi
  • TFR accantonato presso l’azienda o presso un fondo di categoria (no fondi assicurativi o bancari) minimo 2500 euro

Qualora sussistano questi tre requisiti fondamentali, sarà possibile calcolare un preventivo finanziamento 5000 euro, comprensivo di rate, durata e interessi.

Importo:

  • minimo 2500 euro
  • massimo 12000 euro

Per maggiori dettagli, contattaci!

Prestito 5000 euro senza busta paga

È possibile richiedere un finanziamento senza un reddito? Difficilmente questa richiesta può essere soddisfatta ammenoché il richiedente coinvolga una seconda firma in qualità di garante.

Fai pertanto attenzione a chi ti prometterà un facile accesso al credito anche senza una busta paga o le dovute garanzie, a maggior ragione se per istruire o erogare il prestito ti verranno chiesti soldi.

Sempre più frequentemente ci giungono segnalazioni di questo tipo; fantomatiche società che concedono soldi a tutti, ma prima di erogare il denaro, il cliente dovrà versare una determinata somma e qui casca l’asino.

Quindi se qualche società ti chiede soldi, appura della buona fede di questi soggetti.

Prestito 5000 euro cattivi pagatori senza garanzie

Cerchiamo adesso di capire se e come un cattivo pagatore può ottenere un prestito. Vediamo prima cosa ci ha scritto Vincenzo:

Buongiorno, ho bisogno di 5000 euro per sistemare alcune posizioni. Sono senza garante e segnalato nei cattivi pagatori di crif per una carta di credito findomestic pagata male. ho chiesto alla mia banca, unicredit, un finanziamento, poi un prestito agos 5000 euro in 36 mesi, ma non sono riuscito a trovare una via d’uscita.

Potete aiutarmi? Grazie

Questo è un caso di un nostro cliente, segnalato per disguidi di pagamento di una carta revolving, poi regolarizzata. Nessun istituto di credito ha considerato la sua domanda di finanziamento. Vincenzo ha ottenuto la liquidità desiderata grazie al prestito cambializzato di 5000 euro in 48 rate (48 mesi).

In linea generare, chi risulta censito come mal pagatore, può ottenere nuova liquidità, anche senza garante, tramite:

Anche in presenza di protesti o pignoramenti queste tre formule di credito garantiscono la possibilità di ottenere soldi.

Per maggiori informazioni, mettiti in contatto con i nostri esperti. Servizio gratuito!

Prestito 5000 euro calcola rata e durate

In internet esistono tre tipologie di soluzioni:

  • chiedere un preventivo diretto a una società finanziaria o banca
  • sfruttare il supporto di un comparatore
  • affidarsi a un consulente

Nel primo caso, che sia una banca o un agenzia di prestiti, ti verrà offerto il miglior prodotto di quella finanziaria o banca specifica, senza poter verificare se un altro istituto potrebbe garantirti migliori condizioni.

Il comparatore invece mette semplicemente in elenco tutte le finanziarie presenti su quella piattaforma, dalla più conveniente alla più cara, ma non si dedica all’analisi specifica della tua posizione. Logicamente ogni consumatore si orienterà sul prodotto più conveniente, ma senza una reale consapevolezza di poter ottenere o meno quel prestito.

Il ruolo del consulente, come nel nostro caso, si concentra esclusivamente sui vantaggi del cliente, tenuto conto che non deve rappresentare obbligatoriamente un solo istituto e non si soffermerà nella sola ricerca del prodotto più vantaggioso, ma analizzerà se questa proposta è in linea con le caratteristiche del cliente.

Prestiti 5 mila euro – Durate minime e massime

La durata di un finanziamento 5000 euro può variare da un minimo di 36 mesi, fino a 120 mesi. Il calcolo della rata aumenterà o diminuirà in base al numero di rate che intenderai rimborsare. Se vorrai estinguere in tempi rapidi il tuo finanziamento, esempio in 36 rate, l’importo mensile da restituire sarà maggiore rispetto al preventivo calcolato in 48 rate. Ovviamente se opterai per i 5 anni, la rata si ridurrà ulteriormente.

Fate attenzione alle carte revolving, anche se mensilmente verserete regolarmente le rate, potendo riutillare parte del capitale restituito, la durata di restituzione sembrerà eterna. Federico, un nostro cliente, ci ha contattato per chiederci aiuto su come eliminare una carta di credito 5000 euro attivata con Agos. Non vedendo mai fine, ha optato per estinguere questa carta tramite un prestito, definendo esattamente una data di inizio e una di fine.

Prestiti 5000 euro, perché Globalfin?

A differenza di una agenzia prestiti, la nostra società opera come mediatore creditizio. Chi è il mediatore? È una società, obbligatoriamente iscritta all’albo OAM, che svolge il ruolo di broker, pertanto valutate le esigenze del cliente, individuerà la miglior offerta ritagliata su misura per lui.

Globalfin è un servizio di 4Business, società iscritta OAM n° M359.

Quanto costa i tuoi servizi?

Il servizio è assolutamente gratuito.

Dove ti trovi?

La sede della società è Reggio Emilia, ma siamo attivi su tutto il territorio nazionale.

Prestito di 5 mila euro. Come funziona?

Per prima cosa devi metterti in contatto con noi, chiamando il numero 0522501400 o compilando il modulo di contatto presente sul nostro sito.

La richiesta non verrà segnalata alle banche dati creditizie; in questo modo non avrai nessun tipo di penalizzazione. Entro pochi minuti dalla richiesta, un collega ti chiamerà per verificare la fattibilità della tua richiesta.

Nel caso in cui riterrai positive le nostre soluzioni, concorderai un appuntamento direttamente a domicilio con un consulente. Quindi che tu via a Roma, Milano, Genova, Bergamo, Bologna, Napoli, Prato, Novara, Torino, Palermo, abbiamo un consulente a tua completa disposizione.

Affidati a Globalfin, realizza i tuoi sogni. Contattaci ora chiedi un preventivo finanziamento 5000 euro online!

DiGlobalFin

Prestiti con Busta Paga a Tempo Indeterminato 3 Soluzioni Veloci per Te!

Prestito con busta paga a tempo indeterminato. Cerchi un finanziamento con contratto a tempo indeterminato? Sei un lavoratore dipendente? Hai bisogno di un Prestito? Con Globalfin potrai ottenere tutta la liquidità che ti occorre in tempi veloci e realizzare i tuoi sogni! E’ sufficiente compilare il modulo ed un nostro consulente sarà a tua completa disposizione per fornirti tutti i dettagli dei migliori prestiti personali con busta paga. Se lo riterrai vantaggioso, anche per l’istruttoria della pratica di prestito fino all’erogazione.

Hai una domanda? Scrivici adesso un commento. Ti risponderemo in modo gratuito.

Prestiti con busta paga a tempo indeterminato

Per chi è interessato ad ottenere finanziamenti con busta paga a tempo indeterminato le soluzioni sono:

  • prestito personale con busta paga
  • cessione del quinto
  • delega di pagamento
  • prestito cambializzato

Il primo finanziamento prevede alcuni requisiti, tra questi:

  • essere censiti, ovvero aver già fatto altri finanziamenti
  • non essere eccessivamente indebitati
  • non aver fatto recenti richieste negli ultimi 30 giorni
  • aver ottenuto l’ultimo prestito almeno 12 mesi fa
  • non essere garante di altri finanziamenti mal pagati

Per tutte le altre soluzioni in elenco, la possibilità di ottenere credito è molto più semplice. Sei interessato a maggiori informazioni? Contattaci ora, consulenza gratuita.

Prestito con contratto indeterminato con agenzia interinale

Nella maggior parte dei casi, ci è assunto presso un agenzia di lavoro incontra difficoltà nell’ottenere un prestito. Trattandosi di un contratto per somministrazione lavoro, la stabilità del rapporto di lavoro potrebbe essere minata dall’assenza di bisogno, anche momentaneo, del lavoratore.

In alcuni casi però siamo in grado di valutare positivamente una richiesta di finanziamento tramite cessione del quinto dipendenti agenzia interinale (esempio Randstad, Manpower, Adecco). Per maggiori dettagli su questa offerta e per valutare un preventivo gratuito e senza impegno, contattaci adesso!

Finanziamento con busta paga Part time indeterminato

Un prestito con contratto part time indeterminato è possibile?

Rosa ci ha contattato e ci ha scritto:

ho un  contratto a tempo indeterminato part time e sono interessata ad un finanziamento. Ho chiesto a Compass ed Agos un prestito 25000 euro, ma non mi è stato accettato.

Ad oggi ho in corso una carta revolving attiva di agos, un prestito per l’auto fatto con findomestic. Vorrei fare un consolidamento debiti, ma risulto cattivo pagatore. Secondo voi esiste la possibilità di avere un prestito per contratti part time? Potrei far tutto anche con soli 20000 euro, grazie.

Abbiamo fissato un appuntamento con il nostro agente di Roma, città in cui vive Rosa e dopo una prima consulenza abbiamo capito come mai ha incontrato difficoltà per ottenere nuova liquidità, ovvero il finanziamento consolidamento debiti che stava cercando.

Busta paga minima per finanziamento, il caso di Rosa

Oltre a risultare iscritta al Crif per i ritardi di pagamento, Rosa (una nostra cliente) percepiva un reddito da busta paga part time. Il reddito mensile netto ammontava a 834 euro e per questo, tenuto conto degli impegni in essere, non era possibile richiedere una cifra così alta (25000 euro).

Abbiamo a questo punto optato, in accordo con Rosa, con un prestito con contratto a tempo indeterminato per consolidamento parziale del debito, andando ad estinguere le due carte revolving che mensilmente le pesavano notevolmente.

Rosa ha un contratto a tempo indeterminato con busta paga part time orizzontale, ovvero lavora (da contratto) tutti i mesi dell’anno, ma meno di 8 ore al giorno.

In altri casi invece la busta paga part time è legata ad un rapporto di lavoro di tipo “verticale“, quindi il dipendente ha un contratto che prevede di lavorare non tutti i mesi dell’anno (esempio chi lavora nelle scuole può essere assunto con un contratto di lavoro da settembre a giugno).

Con un contratto part time verticale, ottenere un finanziamento non è semplice, se non tramite un garante.

Come ottenere un prestito con busta paga bassa?

Per ottenere un prestito la busta paga di quanto deve essere? Distinguiamo le due forme di finanziamento:

  • prestito personale: non esiste una regola scritta, ma in questi casi si fa riferimento al reddito minimo di sussistenza, stabilito in almeno 750 euro mensili al netto delle rate di finanziamenti in corso. Quindi se Mario è interessato a un prestito con rata di 150 euro mese, il minimo reddito da busta paga dovrà essere di 900 euro.
  • cessione del quinto: l’importo minimo per questa tipologia di finanziamento prevede che la busta paga non sia inferiore a 600 euro netti mese, così da garantire al cliente un minimo di 515 euro (al netto della trattenuta).

Ottenere un prestito con busta paga bassa, inferiore agli importi sopraccitati, non sarà possibile, eccetto la condizione in cui il richiedente (interessato a un prestito personale) affianchi una seconda firma a garanzia.

Prestiti a protestati con busta paga

Se protestati è possibile fare un finanziamento, ovviamente in presenza di un contratto a tempo indeterminato, quindi con busta paga.

In questi casi le soluzioni sono:

  • cessione del quinto
  • delega di pagamento
  • prestito cambializzato

Contattaci per maggiori dettagli!

Busta paga minima per finanziamento

La richiesta di un prestito è vincolata al reddito percepito in busta paga; possiamo identificare come valore minimo 600 euro netti mensili. Al di sotto di questa soglia, non sarà semplice accedere al credito.

Finanziamenti busta paga, approfondimenti

Prestiti cattivi pagatori con busta paga

Anche in questo caso potrai ottenere il prestito desiderato in modo facile e conveniente. Infatti se dipendente assunto con contratto a tempo indeterminato offriamo un prestito tramite cessione del quinto e/o delega di pagamento.

Ad una persona con lavoro da dipendente a tempo indeterminato, è possibile concedere un ipotetico prestito di almeno 20000 euro?
Non è molto facile, soprattutto se il soggetto in questione ha una giovane età. Verrà quindi prima di tutto valutato l’occupazione attuale della persona, da quanto tempo lavora, che reddito percepisce, poi si valuta se sono già stati sostenuti prestiti personali, di che importo, con quali rate.

Importante anche la puntualità nel pagare le rate, o se vi sono stati pignoramenti e/o ritardi nei pagamenti etc. Quando queste modalità risultano essere presenti, per una persona di giovane età, verrà comunque richiesta la presenza di una persona come garante (un genitore).

Se un dipendente fa una richiesta di un prestito elevato, senza avere mai fatto altri prestiti? 

Quando non sono mai stati richiesti prestiti, è difficile ottenerne uno. E’ come se una persona non avesse una storicità come pagatore, quindi la si potrebbe considerare come non propriamente fidabile, per tanto l’ente finanziatore potrebbe non rilasciare un prestito con somma elevata.

Se un dipendente fa una richiesta di prestito con una situazione di pignoramenti? 

La soluzione migliore è un prestito tramite la cessione del quinto di stipendio, in quanto è un prestito garantito con il rimborso del 20% massimo della busta paga e dal TFR accantonato dal momento stesso della richiesta e in futuro.

Flavio, un nostro cliente di Milano, ci ha scritto: “…esistono prestiti findomestic con busta paga?”. La risposta è si, sempre tramite il prestito personale con busta paga, cessione del quinto, delega di pagamento o prestito cambializzato.

Prestiti a cattivi pagatori con contratto a tempo indeterminato

In questi casi, in presenza di segnalazioni per ritardi di pagamento segnalati in banca dati come Crif, esistono 3 soluzioni:

  • cessione del quinto (per dipendenti e pensionati)
  • delega di pagamento (per dipendenti)
  • prestito cambializzato (solo per dipendenti di aziende private)

Per maggiori dettagli circa questa soluzione, contattaci ora! Tempi di risposta veloci e certificati.

DiGlobalFin

Prestito con Contratto a Tempo Determinato e Apprendistato 3 Soluzioni!

Prestito con contratto a tempo determinato, quando è possibile ottenerlo? Hai bisogno di un finanziamento ma non sai come procedere per ottenere un prestito senza contratto indeterminato?

In questo articolo cerchiamo di fornirti tutte le informazioni necessarie per capire se e quando poter richiedere un finanziamento con contratto a tempo determinato. Se hai una domanda, scrivici un commento; qui sotto trovi uno spazio nel quale potrai porci il tuo quesito o semplicemente raccontarci la tua storia.

Maggiori informazioni

DiGlobalFin

Prestiti a Neoassunti Come Fare? 3 Modi per Averlo Richiedilo Ora!

Prestiti a neoassunti, un modo semplice di ottenere nuova liquidità! Esito in 24 ore.
Se desideri un nuovo prestito e non hai la possibilità di un garante, il prestito per neoassunti ti offre la possibilità di ottenere una nuova disponibilità di denaro per far fronte alle tue esigenze. Se sei appena assunto e desideri ricevere maggiori informazioni ed un preventivo gratuito, compila il modulo ed entro pochi istanti sarai contattato da un nostro consulente.

Hai qualche dubbio da chiarire o vuoi risposte inerenti la tua posizione? Scrivici adesso un commento nello spazio in fondo a questo articolo.

Prestito Neoassunti: tempo determinato e tempo indeterminato

Ottenere un finanziamento con una recente assunzione non è mai semplice. Possiamo classificare tre tipologie di cliente, chi:

  • non ha mai fatto prestiti (non censito)
  • è un buon pagatore
  • ha segnalazioni negative per ritardi di pagamento

In tutti e 3 i casi gioca un ruolo strategico il tipo di contratto di lavoro, quindi se a tempo determinato o indeterminato. Vediamo quindi come si combinano queste due condizioni.

  • contratto a tempo determinato: indipendentemente dall’anzianità di servizio, ovvero dal numero di mesi di assunzione, un dipendente assunto con un contratto a termine (determinato) avrà sempre necessità di un garante, ovvero una seconda firma che avalli la sua richiesta di finanziamento.
  • contratto a tempo indeterminato: il garante non è sempre essenziale, come specificato nel punto successivo di questo articolo.

Ci rendiamo pertanto conto che fare finanziamenti con busta paga a tempo determinato è strettamente vincolato ad una seconda firma. Ma cosa accade se il primo richiedente è segnalato in Crif o comunque nelle banche dati per ritardi di pagamento? Scopriamolo insieme.

Prestiti a Neoassunti tempo Determinato con segnalazioni

Marina ci ha contattato e scritto:

Salve, ho un contratto a tempo determinato posso chiedere un prestito anche se segnalata per un prestito Fiditalia e senza contratto indeterminato?

In questo caso purtroppo, senza indeterminato, non ci sono, ad oggi, soluzioni. In presenza di disguidi nei sistemi creditizi, l’accesso al credito per un lavoratore si traduce in cessione del quinto o delega di pagamento o prestito cambializzato. Tutti questi finanziamenti prevedono il rimborso delle rate tramite trattenuta sulla busta paga. Non è pertanto necessaria la figura del garante.

Ma se ho un contratto a tempo determinato? In questo caso la soluzione è attendere la trasformazione a tempo indeterminato. Una seconda firma, se pur di un ottimo pagatore, non servirà a nulla.

Prestiti a Neoassunti a tempo Indeterminato

Questo tipo di contratto, anche se part time, apre uno scenario differente; un cliente interessato ad un finanziamento può procedere a firma singola anche se:

  • non censito, ovvero se non ha mai fatto finanziamenti in passato
  • cattivo pagatore
  • protestato o pignorato
  • troppo indebitato

E’ pertanto evidente che questa condizione è nettamente vantaggiosa, ma vediamo insieme quali sono le condizioni minime da soddisfare:

  • anzianità lavorativa minima
  • tipo di azienda in cui si lavora

Ma da quanto tempo bisogna essere assunti per avere un finanziamento? È possibile ottenere prestiti con contratto di 6 mesi? In merito all’anzianità di lavoro ed al tipo di azienda, per ottenere un prestito sono necessari contratti di 6 mesi se dipendente di una Spa, Srl, Cooperativa con almeno 16 dipendenti, 24 mesi se dipendenti di una ditta individuale, sas, snc.

NB: neo assunto, calcolo data di assunzione

I 6 mesi sono riferiti alla data indicata in busta paga come assunzione, non alla trasformazione a tempo indeterminato. Ad esempio:

  • Mario: assunzione su busta paga 01/09/2017 – trasformazione a tempo indeterminato 01/02/2018 = calcolo data assunzione al 01/03/2018 = 6 mesi
  • Luca: assunzione su busta paga 01/09/2017 – trasformazione a tempo indeterminato 01/12/2017 = calcolo data assunzione al 01/03/2018 = 6 mesi

Prestiti Neoassunti senza garante

Come abbiamo visto prima, la figura del garante, se parliamo di prestiti personali, può giocare un ruolo strategico sempre che il primo richiedente non sia segnalato in banca dati.

Ma chi non ha una seconda firma? Per chi è senza garante esistono soluzioni? Come accennato nei paragrafi precedenti si, ma il consiglio è di procedere:

  • con una richiesta di prestito personale se si è ottimi pagatori, quindi già presenti nelle banche dati come buoni clienti. L’importante
    • non essere eccessivamente indebitati
    • attendere almeno 12 mesi dalla data dell’ultimo finanziamento ottenuto.
  • con cessione del quinto per neoassunti purché:
    • assunti da minimo 6 mesi
    • con contratto a tempo indeterminato.

Cessione del Quinto neoassunti, come funziona?

Appena assunto? Se dipendente di una Srl, SpA, Cooperativa con oltre 16 dipendenti, anche se neoassunto, potrai ottenere il prestito a dipendenti neoassunti. La cessione del quinto per neoassunti è la formula pratica, facile, sicura e veloce per ottenere nuova liquidità.

Requisiti minimi per dipendenti di aziende private

  • srl, spa, cooperative con minimo 16 dipendenti
  • assunzione minima 6 mesi
  • contratto a tempo indeterminato (per apprendisti abbiamo scritto un articolo; leggi ora per maggiori approfondimenti)
  • accantonamento tfr in azienda, presso un fondo
  • sono esclusi: contratti con liquidazione tfr in busta paga (quir)

Per i dipendenti pubblici e statali, sono sufficienti 3 mesi di assunzione.

Se dipendente di un’azienda privata, i requisiti minimi sopraccitati sono fondamentali. Ci ha contattato Fernando da Brescia, scrivendoci:

Buongiorno, mi chiamo Fernando e vivo in provincia di Brescia. Non posso ottenere un prestito personale perché sono in Crif per una prestito Compass e una carta di credito Agos pagati male. Sono assunto da 5 mesi in una spa con oltre 300 dipendenti.

Sono interessato a una cessione del quinto per neoassunti Findomestic, ma sto avendo difficoltà perché mi dicono che non ho sufficiente anzianità lavorativa. Potete aiutarmi? Esistono prestiti appena assunti senza contratto indeterminato? Posso fare la cessione del quinto appena assunto?

In questo caso abbiamo dovuto attendere un mese, così da soddisfare il requisito dei 6 mesi minimi di assunzione. Fernando ha ottenuto nuova liquidità, per un importo leggermente inferiore rispetto alle sue esigenze, ma è ugualmente riuscito a realizzare i suoi progetti.

La cessione del quinto contratto a tempo determinato non è possibile richiederla; senza indeterminato non sarà fattibile istruire la richiesta.

Prestiti per neoassunti, perché scegliere Globalfin?

Siamo una società di mediazione del credito regolarmente iscritta all’albo OAM n M359. Il nostro ruolo è di broker prestiti e finanziamenti, ovvero troviamo fra un elenco finanziarie attive con la nostra società, la miglior offerta personalizzata in base alle tue esigenze.

A differenza di una banca o un agenzia prestiti, che offrono esclusivamente i loro prodotti, ci interessa individuare la soluzione più conveniente, senza privilegiare un istituto rispetto un altro.

Come Funziona?

Per prima cosa devi compilare il modulo di contatto presente sul nostro sito; dopo pochi minuti riceverai una nostra chiamata e parlerai con un consulente per analizzare la reale fattibilità della tua richiesta. Ottenuta una simulazione e un preventivo personalizzato, concorderai un appuntamento direttamente a domicilio con un nostro collaboratore.

Dove vivi? Roma, Savona, Firenze, Napoli, Milano, Palermo, Cagliari, Belluno, Taranto o Ancona? Bene, siamo presenti anche nella tua città. La nostra rete è attiva su tutto il territorio nazionale.

 Quanto costa?

Nessun costo, il servizio è assolutamente gratuito (nessuna spesa anticipata).

Contattaci ora e ottieni un preventivo immediato!

Anzianità lavorativa per prestito

Quando si inizia un nuovo lavoro (neoassunti) si può ottenere un prestito dopo la seconda busta paga?
Di solito i prestiti vengono concessi in base all’anzianità di servizio quindi solo dopo la seconda busta paga, ma spesso è gradita la firma di un garante. Se non sa a chi chiedere aiuto, il prestito personale a dipendenti ti consentirà di realizzare i tuoi progetti anche se neoassunti.

Il fattore dell’anzianità lavorativa non è l’unico punto vincolante per il rilascio di un finanziamento.
Dipende anche dalle regole e criteri assuntivi delle varie società finanziarie. Se infatti una finanziaria accetta la richiesta di finanziamento non è detto che un’altra finanziaria faccia lo stesso. A fare da garante sarà anche la precedente attività ed esperienza lavorativa. Se infatti prima di un nuovo lavoro si era assunti presso una società e si aveva anzianità di servizio, allora la richiesta del prestito sarà più facile e plausibile.

Resta da tenere sempre in considerazione il proprio storico presso la banca datiSarà importante quindi vedere se si sono già sostenuti o se si hanno in corso dei prestiti personali. Se la propria situazione finanziaria è buona allora sarà molto probabile poter ottenere un prestito anche per importi abbastanza elevati. Se invece non si ha storicità, si potranno lo stesso richiedere prestiti per somme non elevate e al massimo si può chiedere supporto di qualcuno che faccia da garante.

DiGlobalFin

Prestiti senza Controllo Crif 3 Soluzioni per un Finanziamento!

Prestiti senza controllo Crif, scopri come è facile ottenere un finanziamento online. Vuoi realizzare un progetto? L’acquisto dell’auto nuova o usata, l’arredamento casa, consolidare altri impegni o semplicemente ottenere denaro come nuova liquidità?

Tanti clienti cercano risposta alla domanda “prestiti segnalati crif senza cessione del quinto, è possibile ottenerli?” oppure “prestiti senza banca dati“. Ti spiegheremo quali sono le reali possibilità a tua disposizione per ottenere prestiti rapidi senza garanzie.

Se la tua esigenza è trovare un istituto di credito disposto a concedere denaro senza controllo finanziario in banca dati, Globalfin è in grado di aiutarti. Per maggiori dettagli e una consulenza gratuita, contattaci adesso! Compila il modulo presente sul nostro sito ed entro pochi istanti un collega si metterà in contatto diretto con te.

Hai una domanda? Scrivici subito un commento! In fondo alla pagina trovi uno spazio riservato a questa opportunità (servizio gratuito e senza impegno).

Vediamo adesso come ottenere prestiti senza controllo Crif.

Prestiti senza controllo Crif, come fare?

Nella maggior parte dei casi questa domanda ci viene posta da chi ha segnalazioni Crif per disguidi di pagamento come per esempio Gianluca di Torino che ci ha chiesto “come ottenere un prestito se segnalati al Crif“.

Ma esiste realmente la possibilità di ottenere un finanziamento senza che una banca o una finanziaria verifichi la posizione nelle banche dati creditizie? La risposta è si, ma non è una possibilità concessa a tutti.

I prestiti senza controllo Crif (vale anche per Experian e CTC) o meglio i finanziamenti a segnalati Crif sono:

Sono queste le tre soluzioni di finanziamenti per segnalati grazie alle quali è possibile ottenere nuova liquidità anche iscritti al Crif, ovvero con un Crif negativo.

Come vedremo nel successivo punto, oggi alcuni istituti effettuano controlli in Crif anche se si tratta di cessione del quinto o delega di pagamento. Non è pertanto scontato poter ottenere soldi tramite queste formule di credito.

Finanziarie che non controllano Crif, esistono?

Si, come detto prima, non tutte le finanziarie effettuano questo accertamento nei database che monitorano la regolarità nei pagamenti collegati a prestiti, finanziamenti, mutui o carte di credito. È giusto far presente che questi istituti erogheranno prestiti senza valutazione creditizia esclusivamente con i prodotti succitati, quindi cessione del quinto, delega di pagamento e prestito cambializzato.

Non esistono pertanto banche o finanziarie disposte a concedere un prestito con addebito sul conto corrente o rimborsabile tramite bollettini postali, senza ispezione delle banche dati creditizie.

Bisogna inoltre evidenziare che alcuni istituti strutturati per concedere prestiti a segnalati, effettuano ugualmente questo tipo di controllo, causando al cliente un eventuale nuovo rifiuto. È il caso di Lucia che ci scrive:

Ho chiesto a Unicredit, la mia banca, un prestito tramite cessione del quinto, ma mi hanno negato il finanziamento perché risulto segnalata per altri prestiti con crif negativa. Ero convinta di ottenere questi soldi visto che a garanzia mettevo la busta paga e il TFR. Ho bisogno di una somma modesta, 10000 massimo 150000 euro. Esistono finanziarie che non controllano Experian o CTC? Potete fare qualcosa? Posso chiedere un prestito senza banca? Esistono finanziamenti non bancari? Grazie mille!

Proprio per questo motivo ti consigliamo di affidarti a società di consulenza, come nel nostro caso, grazie alle quali potrai ottenere con maggiore serenità i soldi di cui hai bisogno (affidati a società che NON ti chiedono soldi ne spese, come Globalfin).

Carta di credito senza controllo Crif, come averla?

Questo prodotto non è concesso in presenza di segnalazioni in banca dati. In fase di istruttoria della richiesta di questa carta, l’istituto di credito effettuerà i dovuti accertamenti al fine di monitorare un checkup finanziario sul richiedente.

Ritardi, anche regolarizzati, sono un indice di rischio per chi dovrà erogare denaro. Pertanto queste evidenze nei circuiti creditizi, inibiranno la possibilità di ottenere una carta di credito o una carta revolving.

Prestiti senza banca dati, perché affidarsi a Globalfin?

Sia una società di mediazione del credito iscritta OAM numero M359. Al contrario di un’agenzia prestiti, che ti offrirà un’unica soluzione, quella della finanziaria che rappresenta, un mediatore creditizio opera sul mercato in qualità di broker finanziario.

Il nostro ruolo infatti non è rappresentare una specifica banca o finanziaria, ma individuare, fra le numerose società partner, la miglior offerta ritagliata su misura per te. Pertanto anche sei hai problemi per Crif negativa, contattaci!

Come funziona?

Il nostro servizio è assolutamente gratuito (senza spese). Per poter ricevere una consulenza gratuita e senza impegno basta compilare il modulo presente sul nostro sito (la richiesta non verrà inoltrata alle banche dati creditizie come Crif). Entro pochi istanti dall’invio, riceverai la chiamata da parte di un nostro incaricato con il quale verificherai la nostro miglior proposta.

Nel caso tu valuterai positiva l’offerta, concorderai un appuntamento direttamente a domicilio. Non dovrai pertanto recarti presso una filiale.

Dove ti trovi?

La sede della società è Reggio Emilia, ma siamo attivi su tutto il territorio nazionale. Quindi che tu viva a Milano, Genova, Foggia, Palermo, Cagliari, Oristano, Grosseto, Terni, Napoli, Roma, Modena, Firenze, Ancona, Torino o Ragusa, siamo in grado di raggiungerti direttamente a casa tua.

Cerchi prestiti con segnalazione Crif? Cosa aspetti, compila adesso il modulo! Prenota subito una consulenza gratuita e senza impegno. Richiedi ora un preventivo per prestiti senza valutazione creditizia.