Cancellazione Crif Gratis Come Fare? 3 Cose Utili da Sapere!

Home » Blog Prestiti e Finanziamenti | Hai una Domanda? Rispondiamo a Tutti! » Informazioni » Cancellazione Crif Gratis Come Fare? 3 Cose Utili da Sapere!

Ottieni subito il tuo prestito!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Cancellazione Crif: sei un cattivo pagatore e intendi pulire i tuoi dati? Vuoi sapere se esiste un modo per eliminare le informazioni creditizie presenti nei database dei sic? In questo articolo cerchiamo di fare chiarezza su come cancellarsi dal Crif e come evitare di affidarsi a soggetti che, in cambio di denaro, ti garantiscono un risultato che puoi ottenere gratuitamente e in autonomia.

Se sei interessato a un prestito e incontri difficoltà a causa di queste segnalazioni, richiedi subito una consulenza gratuita e senza impegno. Ti aiuteremo a trovare la soluzione adatta alle tue esigenze per ricevere i soldi di cui hai bisogno anche se non hai ancora ottenuto la riabilitazione creditizia.

Hai una domanda? Scrivi subito un commento a questo articolo! In fondo alla pagina trovi uno spazio dedicato. I colleghi ti risponderanno tempestivamente (servizio gratuito).

Vediamo adesso come cancellarsi dal Crif.

Visura Crif in tempo reale, come ottenerla?

È possibile ottenere una visura immediata da parte di questa banca dati? La risposta è no. Crif consente di richiedere il dettaglio della propria posizione direttamente tramite il proprio sito.

Ti consiglio di non affidarti a persone che ti offrono questo servizio in cambio di soldi; puoi farlo in autonomia, direttamente tramite il sito Crif, compilando il modulo Crif online, distinto per privati o aziende. Questo dovrà essere sottoscritto dal titolare dei dati e a questo andranno allegati i documenti identificativi (carta d’identità e tessera sanitaria).

Accedendo direttamente al sito Crif (di seguito trovi il link della pagina dedicata al modulo Crif) potrai procedere con la richiesta.

modulo Crif

Compilato questo documento, potrai inviarlo alla società tramite:

  • mailinfo.consumatori@crif.com
  • fax: 0516458940 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.00).
  • posta: CRIF S.p.A. – Ufficio Relazioni con il pubblico – via Zanardi 41 – 40131 Bologna

Se hai bisogno di assistenza su come richiedere e compilare il modulo Crif, scrivici un commento a questo articolo, ti risponderemo tempestivamente (servizio gratuito).

Visura Crif gratis

Per le persone fisiche, quindi escluso le aziende, la richiesta è gratuita, come previsto dal Regolamento sulla Protezione Dati UE 2016/679.

Se si tratta di persone giuridiche, quindi aziende, il costo è di:

  • 10 euro (IVA inclusa) se non sono presenti segnalazioni
  • 4 euro (IVA inclusa) se presenti informazioni nei loro database

L’interrogazione Crif è utile non solo ai cattivi pagatori, ma anche a chi risulta regolare in banca dati, per fare un controllo Crif della propria situazione e se esistono eventuali segnalazioni errate. Potrebbe infatti verificarsi il caso in cui un istituto invia alla banca dati un’informazione non corretta, penalizzando di conseguenza il consumatore.

In questi casi, i dati verranno aggiornati tempestivamente. Per accelerare i tempi di aggiornamento dati, ti consiglio di rivolgerti direttamente all’istituto di credito che a sua volta comunicherà a Crif l’anomalia delle informazioni trasmesse.

Cancellazione Crif: tempi di cancellazione

È possibile l’oscuramento dati in Crif?

Questo è quello che ci chiede Luca in un commento:

Mi rivolgo a voi sperando di avere un riscontro. Mi hanno chiesto soldi, non pochi, per poter cancellare anticipatamente i miei dati da crif così mi fanno avere un prestito. risulto segnalato per una carta di credito agos e non mi concedono un finanziamento. che dite? mi posso fidare?

Abbiamo consigliato a Luca di non pagare soldi a questi soggetti; la cancellazione è automatica e non può essere chiesta prima che siano trascorsi i termini sotto riportati. L’unica eccezione che consente di annullare le evidenze negative sui sistemi creditizi è quando il dato comunicato dalla banca o dalla finanziaria a Crif è errato. Solo in questo caso sarà possibile richiederla.

Quanto tempo rimangono i miei dati nei SIC (sistemi informazioni creditizie)? Quanto devo attendere per la cancellazione dal Crif?

Di seguito una tabella che ti mostrerà dopo quanto tempo si aggiornano le informazioni negative presenti nella back list Crif, ovvero quando potrai ottenere la riabilitazione creditizia.

​TIPOLOGIA DI DATO​TEMPI DI CONSERVAZIONE
Finanziamento richiesto ed in corso di valutazione​6 mesi dalla data richiesta
​Richieste di finanziamento rinunciate/rifiutate1 mese dalla data di rinuncia/rifiuto. Per questo è consigliato attendere almeno 30 giorni prima di presentare una nuova domanda di finanziamento
​Finanziamenti regolarmente pagati3 anni dalla data di estinzione del finanziamento
1 o 2 rate pagate con ritardo1 anno dalla data di regolarizzazione, ovvero quando è stata pagata la rata arretrata, ma oltre a recuperare l’insoluto, dovrai essere regolare nei successivi 12 mesi (pagamenti puntuali)
3 o più rate pagate in ritardo2 anni dalla data di regolarizzazione. Come nel caso precedente dovrai essere regolare nei pagamenti per i successivi 24 mesi

Per i finanziamenti non rimborsati, quindi mai sanati, dovrai attendere 36 mesi dalla data di estinzione prevista dal contratto o dalla data in cui l’istituto di credito ha fornito l’ultimo aggiornamento.

Se ad esempio Mario ha sottoscritto un contratto di prestito personale Findomestic nel 2016, durata 5 anni. Dopo 15 mesi, Mario cessa i versamenti a favore della finanziaria. In questo caso il prestito andrà a sofferenza è rientra nel peggior stato del rapporto con l’istituto.

I dati saranno eliminati decorsi 36 mesi dalla data di fine contratto, quindi nel 2024. Mario, nel nostro esempio, ha sottoscritto un prestito nel 2016, durata 60 mesi, quindi termine del finanziamento 2021. I 36 mesi partono proprio da questa data (2021), quindi la cancellazione Crif si otterrà solo 3 anni dopo (2024).

Crif cancellazione dopo saldo e stralcio, come avviene?

Se hai negoziato a stralcio il debito con la banca o finanziaria, presumo che questo impegno fosse andato a sofferenza e pertanto, prima di ottenere la cancellazione dati Crif, dovrai aspettare 36 mesi dalla data di chiusura della posizione.

Prestito con segnalazione Crif, è possibile?

Hai già fatto una verifica Crif e questa risulta essere negativa? Sono ancora presenti i problemi per ritardi o disguidi nei pagamenti? Se lavori come dipendente o sei pensionati, anche se non hai ancora ottenuto la cancellazione online Crif, si è possibile. Ecco le tre soluzioni studiate apposta per chi ha disguidi di pagamento:

Per maggiori dettagli circa queste opportunità, contattaci subito! Compila adesso il modulo di contatto che trovi sul nostro sito ed entro pochi minuti ti riceverai una nostra telefonata.

Il servizio è gratuito e senza impegno.

Come funziona?

Ricevuta la tua richiesta, un nostro consulente valuterà la tua pratica e ti confermerà il nostro miglior preventivo. Se riterrai vantaggioso quanto proposto, verrà fissato un appuntamento direttamente a domicilio con un nostro collaboratore. Siamo attivi in tutta Italia, anche nella tua città.

Istruita la domanda di finanziamento, ti guideremo fino all’erogazione del prestito. Affidati ai nostri esperti!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

11 commenti su “Cancellazione Crif Gratis Come Fare? 3 Cose Utili da Sapere!

  1. A noi occorre un prestito urgente di 10000 euro abbiamo saldato tutto due anni fa 9ra nessuno ci da il prestito…mio marito lavora ha un buon stipendio casa di proprieta…a noi servono questi soldi per cure mediche e per la casa cosa dobbiamo fare

  2. Buongiorno, sono una pensionata INPS, ex INPDAP, ed ho una cessione del quinto sulla pensione decennale stipulata quasi subito dopo il pensionamento. Nel 2008 a causa di una truffa/raggiro di una persona insospettabile, venendomi a mancare la liquidità necessaria a pagare le rate mensili di alcune finanziarie, sono stata segnalata al SIC. Da allora è cominciato un calvario, che tra cause, decreti ingiuntivi, e assistenza legale, ha prosciugato le mie modeste risorse costituite dalla sola pensione. Ora sono in cerca di un prestito cambializzato di € 6.500.00 avendo ricevuto una ingiunzione di pagamento di bollette di luce e gas, non pagate a causa di disponibilità insufficiente, dovuta al lievitare delle spese per il pagamento delle parcelle degli avvocati.

    • Giovanna buongiorno,
      l’unica soluzione è valutare il rinnovo del quinto in corso. Il prestito cambializzato è concesso solo ai dipendenti di aziende private.

  3. Ciao sono salvatore ciò la 3 busta paga cioè dal 1 di settembre tempo indeterminato totale tra 750 800 netto circa 11 anni fa o fatto finanziamento con findomestic da 500 euro o pagato 10 bollettino dovevo pagarne 18 ora mi serve un prestito di 5,000 euro voi come mi potreste aiutare gz

  4. Salve, mi chiamo Luigi Falvo , vorrei sapere se sono protestato, se lo sono come potrei cancellarmi! poi so’ che dopo 5 Anni con automatismo sei cancellato, m’a’ io credo no a quello che si dice m’a’ penso che buono rivolgersi a persone specializzate che fanno una indagine accurata.gentilmente lo vorrei sapere. grazie.

    • Luigi buongiorno,
      dovrebbe rivolgersi alla Camera di Commercio della sua città. Le forniranno questa informazione.
      Tenga conto che il protesto avviene in mancanza di pagamento di un effetto, cambiale o assegno. Risulta a suo avviso segnalato per questa motivazione?

Centro gestione preferenze Privacy