Prestito senza Garante 3 Soluzioni per Ottenerlo Leggi Ora!

Home » Blog Prestiti e Finanziamenti | Hai una Domanda? Rispondiamo a Tutti! » Prestiti personali » Prestito senza Garante 3 Soluzioni per Ottenerlo Leggi Ora!

Ottieni subito il tuo prestito!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Richiedere un prestito senza garante non è cosa semplice. In questo caso, chi richiede il finanziamento sa che non potrà fare affidamento su nessuno. In situazioni del genere, se non si riesce a procedere a firma singola, ciò che possiamo proporre in alternativa al prestito personale è: la cessione del quinto, delega di pagamento, prestito cambializzato o prestito con delega.

Se per esempio stai cercando un finanziamento auto senza garante e non sai a chi rivolgerti, contattaci adesso! Compila subito il modulo di richiesta informazioni presente sul sito o direttamente tramite questo link preventivo gratuito.

Come avere un prestito senza garante

Sono una particolare tipologia di finanziamenti per cui, proprio come suggerisce il nome, gli istituti di credito non richiedono alcuna garanzia. Attenzione, è importante far presente che per garanzia si intende quella aggiuntiva, infatti è normale che il richiedente venga valutato in base alla propria posizione lavorativa o pensionistica.

Proprio in questa ottica e contrariamente a quanto avviene per il prestito con garante, non è richiesta alcuna firma di terzi ma l’emissione del finanziamento avviene con una gestione più agevole e senza alcuna motivazione da collegare all’importo richiesto.

In Italia i prestiti online senza garante più richiesti sono i prestiti personali fiduciari, ovvero i prestiti personali senza una seconda firma.

Primo prestito senza garante

Apriamo questa sezione dell’articolo parlando di come avere un prestito senza garante per non censiti ovvero senza la firma di una terza persona. Per prima cosa daremo quindi una definizione del richiedente non censito.

Il non censito è colui che non ha mai ottenuto un prestito e per questo non è presente nelle banche dati creditizie. Per maggiori informazioni rimandiamo all’articolo dedicato.

Ricordiamo che, in linea generale, e per questa tipologia di finanziamento, non ci sono molte limitazioni sebbene ogni richiedente dovrà richiedere l’iscrizione alle banche dati creditizie così da poter valutare la propria situazione economico-finanziaria.

Questa formula di finanziamento può dunque essere richiesto da dipendenti, pubblici o privati, con contratto a tempo indeterminato e pensionati.

In questo caso è possibile dunque richiedere della liquidità sotto forma di piccoli prestiti senza la necessità di un garante.

Qualora avessi bisogno di ulteriori informazioni non esitare a contattarci. Puoi farlo chiamandoci o compilando il modulo che trovi alla fine di questo articolo: un nostro consulente ti ricontatterà a breve per rispondere a tutte le tue domande.

Approfittane subito, la nostra consulenza è gratuita!

Chi non può richiedere un finanziamento senza garante?

Se l’elenco dei possibili richiedenti di un prestito, che possa essere anche banalmente un finanziamento auto senza garante, la lista di chi non può richiedere un finanziamento a firma singola è invece abbastanza più lunga.

Ad esempio, non è possibile chiedere prestiti per neoassunti se non con l’avvallo di una terza persona. Stesso vale per le richieste di prestiti con contratto a tempo determinato; senza un coobligato o fidejussore non è possibile dar corso alla richiesta.

La regolamentazione in merito non è più clemente con i prestiti per disoccupati, né si può procedere all’emissione di prestiti a cattivi pagatori senza garante.

In ognuno dei casi descritti, si può richiedere un finanziamento solo attraverso le tre possibilità elencate in apertura dell’articolo, ovvero:

  • Cessione del quinto: disponibile solo per dipendenti e pensionati, può essere richiesto anche da cattivi pagatori. La liquidità ottenuta sarà erogata direttamente a favore del cliente che, in un secondo momento, potrà come utilizzare il proprio finanziamento.
  • Delegazione di pagamento: disponibile solo per i dipendenti anche se cattivi pagatori. Anche in questo caso viene emessa una liquidità a favore del cliente che ne è diretto amministratore. Sarà dunque sua la scelta di come utilizzare il credito a suo favore.
  • Prestito Cambializzato o Prestito con Delega: è accessibile unicamente ai dipendenti sebbene iscritti ai registri dei pretestati. La liquidità ottenuta dal richiedente sarà erogata in modo diretto, ciò permette al cliente di decidere in completa autonomia la destinazione d’uso del prestito.

Ci teniamo ancora una volta a sottolineare e ripetere che non è possibile richiedere prestiti per protestati senza garanti.

Se hai già molti debiti e non sai come fare, puoi provare a richiedere un consolidamento dei debiti ma mai a firma singola. In ogni caso, che tu voglia sapere come richiedere prestiti per apprendisti senza l’aiuto di un’altra persona, sappi che non è possibile. Si procede sempre e solo con le tre soluzioni precedentemente menzionate.

In ogni caso, qualora necessitassi di maggiori informazioni o ulteriori chiarimenti, puoi richiederci una consulenza gratuita attraverso il modulo di contatto che trovi alla fine dell’articolo.

Ottenere un mutuo senza garante

Strano ma vero, questa è una soluzione possibile. È infatti consentito ottenere un mutuo senza garante purché il reddito mensile sia sufficiente a garantire un minimo di sussistenza. Le stime medie dell’Italia attuale, individuano nella cifra di circa settecento euro al mese, il minimo da garantire. Questo va sommato ovviamente al pagamento della rata stessa del mutuo.

Per ogni familiare a carico, inoltre, l’indicazione del reddito di sussistenza sarà maggiorato di trecento euro. Qualora volessi maggiori informazioni in merito, questo articolo potrà rispondere alle tue domande.

Se hai ulteriori richieste, compila subito il modulo che trovi alla fine dell’articolo. Un nostro consulente ti contatterà per valutare la tua situazione. Attenzione, la consulenza è gratuita.

In tema di mutui, di recente è stata estesa la possibilità di richiesta anche alle famiglie monoreddito. La richiesta di un mutuo monoreddito senza garante, rispecchia in toto quella che è la regolamentazione per ottenere un mutuo singolarmente. Quindi, quanto appena stabilito e discusso circa il reddito di sussistenza è altrettanto valido in ogni sua forma.

Di fatto, è evidente che l’ipotesi di un mutuo monoreddito senza garante è possibile solo nel caso in cui si tratti di un reddito molto elevato oppure non vi sia alcuna persona a carico del richiedente.

La stessa situazione tocca, per forza di cose, anche ci fa richiesta per un mutuo 100 senza l’intervento di un terzo. In questo caso, diversamente da quanto specificato in precedenza, è possibile ritrovare un’agevolazione per giovani coppie, genitori single e lavoratori under 35: il fondo di garanzia prima casa.

Nel caso la tua situazione corrisponda a quanto appena descritto, ti consigliamo di contattarci immediatamente al modulo contatti che trovi di seguito: un consulente studierà la tua situazione e ti consigliera passo dopo passo come agire. Contattaci subito, la consulenza è gratuita.

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.